mercoledì 5 Ottobre 2022

Polis è mia, finanziato il progetto del Comune di Cori per le politiche giovanili

Una web accademy, un blog e un QR Code del patrimonio monumentale sono queste le iniziative pensate per i giovani di Cori e Giulianello. A disposizione di tali iniziative arrivano 22 mila euro accordati dalla Regione Lazio all’ente lepino, tramite graduatoria finale che attesta il finanziamento del progetto “Polis è mia”.

Il progetto è ideato ed elaborato dall’Assessorato alle Politiche Sociali e Giovanili insieme all’Area Servizi alla Persona e alla Cultura del Comune di Cori ed è rivolto a creare una sinergia tra la comunità giovanile del territorio e l’innovazione della tradizione attraverso la tecnologia.

A Cori e Giulianello si cercherà l’ammodernamento delle strutture attraverso una serie di interventi e iniziative destinate a coinvolgere studenti, laureati e tutti coloro che sono in cerca di formazione. Tra le varie proposte progettuali c’è anche il laboratorio Fablab destinato alla riscoperta e alla valorizzazione degli antichi mestieri. Il Fablab della Regione Lazio è uno spazio condiviso per gli artigiani 2.0: dotato di attrezzature e tecnologie innovative, all’interno di esso i giovani designer e gli start upper possono realizzare prodotti e prototipi di ogni tipo.

Già presente a Latina, così come a Viterbo e Rieti, questo spazio, ad ingresso libero e gratuito messo a disposizione da Innova Lazio, sarà organizzato anche nel Comune lepino che tanto sta facendo nell’ambito delle politiche giovanili, sociali e urbanistiche.

Virtuosismo di cui si rende portavoce e sostenitore il Sindaco Mauro De Lillis, con l’assessore al ramo Chiara Cochi e la delegata in materia Chiara D’Elia, per il quale il rinnovamento degli istituti culturali, degli spazi condivisi di socializzazione e dei centri di aggregazione e integrazione è fondamentale al fine di favorire una conoscenza completa del territorio e incoraggiare un rapporto intergenerazionale con adulti e anziani e interculturale con gli stranieri.

Da queste parole sono seguiti i fatti con l’accoglienza, nei mesi scorsi, dei migranti pontini presso la Casa per Ferie Madonna del Soccorso e con bandi volti all’abbellimento della città tramite opere di riqualificazione ambientale.

Ilaria Fondi
Da sempre tra Latina e Roma, inizio con la televisione Rai, SKY, La7 e continuo con la carta stampata. Per Latina Quotidiano seguo gli eventi. Mostre, cinema, mare, olio, tra le cose che preferisco.

CORRELATI

spot_img
spot_img