Si chiude all’insegna del successo l’evento organizzato in collaborazione con Opes e Fidal che raccoglie gare in tutto il Lazio e non solo.

Ieri 25 aprile si è svolta infatti al cospetto di 250 presenze tra gara competitiva e amatoriale, la decima tappa del corposo calendario che ha condotto gli amanti della corsa e del trail verso Pofi, in provincia di Frosinone per il II Trail “Correndo sulla Via Francigena” organizzato dalla Pofisportiva di Adriano De Nardis.

La corsa fuori strada ha visto tagliare il traguardo per il podio Gianni  Mattacola della asd Polisportiva Ciociara A. Fava con un tempo di 00:53:42, secondo Alessandro Zompanti dell’Atletica Ceprano con 00:55:13 e in terza piazza Dario Oddi della Atletica Città dei Papi con il tempo di 00:55:44.

Prime tre assolute femminili Alessia Mirabella della Atletica Ceccano con 01:09:22, Gioconda Di Luca dell’Atletica Isaura Valle dell’Irno con01:11:29 e Sonia Gismondi dell’Atletica Arce con 01:12:11.

“Il nostro trail inserito nel circuito In Corsa Libera dall’edizione madre 2018, è stato ancora una volta molto apprezzato soprattutto per la cornice suggestiva che offre la campagna pofana. È stato un onore – commenta il presidente Adriano De Nardis  -ricevere oltretutto molti complimenti per il buon livello organizzativo e voglio ringraziare la Protezione civile, l’Associazione nazionale carabinieri e la polizia locale che hanno provveduto alla messe in sicurezza dei passaggi e tutti coloro che hanno contribuito insieme allo staff della Pofisportiva, al coronamento di un processo iniziato dal 2016. Grazie alla partecipazione della cittadina di Pofi e ci rivedremo il prossimo 10 novembre per la gara Il Giro dell’Ocaro”.

Gli atleti sono stati impegnati negli spettacolari 12,8 km tra città e campagna, con passaggi nell’acqua e partenza ed arrivo nel caratteristico borgo di Pofi, con un percorso al 90-95% sterrato ed un dislivello positivo di 250 mt.

“Cresce sempre di più la collaborazione con la Pofisportiva. Per il secondo anno consecutivo infatti il trail fa parte di In Corsa Libera ed inoltre è in programma nel mese di novembre un’ulteriore gara con la medesima organizzazione a dimostrazione che – spiega il vice presidente nazionale di Opes, Davide Fioriello – il circuito sta crescendo sempre più assumendo un’impronta regionale piuttosto che provinciale, con gare che aumentano costantemente”.

Dopo la forte partecipazione e la risposta positiva degli atleti del territorio locale e di tutta la provincia a Pofi, la prossima corsa valevole ai fini del circuito In Corsa Libera si svolgerà il 19 maggio con “Dal Cuore di Ninfa a Cisterna”.