domenica 21 Luglio 2024
spot_img

Piogge e poca manutenzione, canali traboccanti e campi ridotti a laghi

Le piogge di questi giorni hanno gonfiato terreni e canali a Latina e non solo. il risultato è che molti campi sono ridotti a veri e propri laghi. Succede tra Latina e Sezze all’altezza della Migliara 43.

Ma non ne sono esenti neppure le campagne di Cisterna, con zone come Borgo Flora e Borgo Podgora che sono diventati acquitrini.

Sui social qualcuno ironizza: “Ritorniamo alla palude”.

Quel che è certo è che il terreno è pregno di acqua al punto di non poterne assorbire ancora, i canali sono traboccanti, e sotto accusa c’è chi dovrebbe provvedere alla manutenzione ed evidentemente non lo ha fatto.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img