venerdì 14 Giugno 2024
spot_img

Pino Simeone scivola sulla Pontina e sbaglia bersaglio

Pino Simeone è certamente, tra i consiglieri regionali, il più puntuale.

Quello che studia di più e che più rende.

Ma anche i migliori possono inciampare in una buccia di banana.

Questa volta la buccia è la 148 Pontina le cui condizioni sono non pessime ma tragiche.

E ogni intervento che sollecita il suo rifacimento sicuramente male non fa.

Solo che Simeone chiede conto dello stato della strada all’assessore regionale competente, saltando il fatto che quella strada è passata, fortunatamente, dalle mani della Regione a quelle dello Stato centrale che la gestirà attraverso Anas.

Lo ha comunicato la stessa Astral redigendo un documento che contiene l’elenco delle strade non più nella sua gestione.
Quindi il rilievo è semplicemente sbagliato nel suo indirizzo.
Certo che a forza di fare le stesse domande, che puntualmente non ottengono risposte, questi incidenti sono possibili.
Perchè i tempi cambiano e ai tempi bisogna adeguarsi.
E a volte anche i cattivi cambiano colore.
Lidano Grassucci
Lidano Grassucci
Direttore di LatinaQuotidiano fino ad Aprile 2018. Giornalista professionista, laureato in scienze politiche, è stato direttore de Il Territorio, Tele Etere, Economia Pontina, caposervizio presso Latina Oggi e autore di numerose pubblicazioni.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img