domenica 17 Ottobre 2021

Picchia la moglie e la manda all’ospedale: arrestato giovane a Sonnino

Un grave episodio di violenza domestica si è consumato ieri sera a Sonnino.

Era da poco passata l’ora di cena quando i carabinieri della locale stazione, insieme alla S.I.O. dell’8° reggimento “Lazio”, sono dovuti intervenire in una abitazione privata dove era in corso una lite tra marito e moglie.

L’uomo, ubriaco, si è scagliato contro la compagna ferendola al volto. Non contento, il giovane ha poi rapinato due operatrici assistenziali della cooperativa “Arteinsieme”, accorse in aiuto della donna, rapinandole di un cellulare e delle chiavi della loro auto.

L’intervento dei carabinieri ha permesso di riportare la calma, almeno in un primo momento. Successivamente, infatti, proprio mentre la donna veniva medicata e refertata dai sanitari del 118, che l’hanno poi ricoverata in codice giallo, ha dato di nuovo in escandescenze rivoltandosi anche contro i militari, che lo hanno quindi arrestato e portato in caserma.

La coppia, lui 23 anni e lei 24, nigeriani, ha un figlio di appena un anno e, a quanto sembra, già la notte precedente l’uomo aveva avuto un alterco con la moglie.

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img