obblighi di sorveglianza speciale

Nella tarda mattinata di ieri i carabinieri di Minturno hanno dato esecuzione ad un’ordinanza cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari presso il tribunale di Cassino nei confronti di un 71enne del luogo.

L’autorità giudiziaria ha condiviso le attività investigative dei carabinieri, a seguito delle denunce querele per atti persecutori e maltrattamenti in famiglia, prodotte dalla figlia e dal genero dell’uomo.

Disposta nei confronti del 71enne il divieto di avvicinamento ad una distanza inferiore ai 100 metri dai luoghi frequentati dai due.