martedì 28 Maggio 2024
spot_img

Pd: Mancini vince a Latina, Astorre nel Lazio. I dati

7.373 sono stati gli elettori che si sono espressi sulla scelta del candidato alla segreteria regionale. In corsa Bruno Astorre, Claudio Mancini, e Andrea Alemanni. Nel Lazio ha vinto il primo con quasi il 70% dei voti. Gli elettori nell’intera regione sono stati circa 70.000.

In controtendenza Latina e provincia dove è risultato primo Mancini con oltre il 50% dei consensi, era portato da Claudio Moascrdelli, segretario provinciale, e da Salvatore La Penna consigliere regionale del partito. Erano su Astorre Enrico Forte con una sua lista e Sesa Amici con un’altra lista. Alemanni era sostenuto da Nicoletta Zuliani e dal sindaco di Minturno, Gerardo Stefanelli.

Questo il riepilogo provinciale: Votanti 7373 – Alemanni 328 – Cambiamo con Astorre (sesa Amici) 928 – Rigenerazione con Astorre (Enrico Forte) 2287 – Mancini (La Penna-Moscardelli) 3815 – Bianche 16 – Nulle 16.

A Latina città primo Astorre (le liste che fanno riferimento a lui arrivano a 472: Alemanni 110, Cambiano 100, Rigenerazione 372, Mancini 352.

Questa la nota a commento del segretario provinciale Claudio Moscardelli:

La partecipazione alle primarie del PD in Provincia di Latina è quasi raddoppiata rispetto al precedente congresso regionale.
Grazie a tutti i candidati , agli iscritti e agli elettori . In Provincia di Latina ha vinto la mozione Mancini e la mozione Astorre ha avuto un buon risultato. Nel Lazio è stato eletto segretario regionale del PD Bruno Astorre con un’affermazione netta. Complimenti ad Astorre e agli altri candidati . Auguri di buon lavoro al nuovo Segretario Regionale del PD e agli eletti all’assemblea regionale. I seggi non sono attribuiti ancora ufficialmente. Il PD regionale dovrà affrontare i temi più urgenti del Lazio. Porremo all’attenzione del nuovo segretario le questioni prioritarie come quelle del riequilibrio delle risorse regionali e dello sviluppo dei territori, del decentramento dei poteri e delle  risorse alle province e ai comuni e in generale di una nuova fase costituente della Regione a livello di assetto istituzionale e politico.
Questa è un momento molto densa di attività e di impegni del Partito Democratico. Martedì è convocata la direzione provinciale per avviare la fase congressuale nazionale. Venerdi  7 dicembre inizia la scuola di formazione politica del PD con la presenza dell’on. Roberto Gualtieri, Presidente della commissione per i problemi economici e monetari del Parlamento Europeo,
sul tema “ Unione Europea, un progetto politico di successo. Il PD per gli Stati Uniti d’Europa “ .

 

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img