arresto droga

Mattinata movimentato su via Piave. Tutta colpa di un uomo di Nettuno, Z.M., di anni 42, con precedenti di Polizia per maltrattamenti in famiglia e interruzione di pubblico servizio.

L’uomo, infatti, tentava di sottrarsi al controllo di una Volante della Questura dandosi alla fuga. Alla guida di un Lancia Y, rallentava e faceva per accostare alla richiesta degli agenti in servizio. Quando gli agenti, però, gli intimavano di spegnere il motore, l’uomo ha ingranato la marcia ed è ripartito a folle velocità, incurante dei pericoli che la sua sconsiderata condotta di guida avrebbe creato.

Le manovre messe per sottrarsi alla cattura inducevano gli agenti a chiedere Z. M. intensificava la propria condotta sconsiderata fatta di sorpassi, invasione dell’opposta corsi, attraversamenti col rosso nonostante ci fossero pedoni in strada. Insomma, è stato solo un caso se alla fine nessuno si è fatto male.

In via Stura, però, la polizia riusciva a bloccarlo. La perquisizione permetteva di accertare che l’uomo andasse in giro senza documenti, mentre l’auto che guidava era priva di copertura assicurativa.

L’uomo è stata infine arrestato con l’accusa di “Resistenza a P.U.“. Rinchiuso in camera di sicurezza, verrà sottoposto nelle prossime ore a rito direttissimo.

Ovviamente Z.M. è stato contravvenzionato ai sensi del Codice della Strada, per le numerose e reiterate infrazioni, mentre il veicolo è stato posto sotto sequestro.