di Redazione – Incendio nella notte a Cisterna in una palazzina di via Falcone nel quartiere San Valentino. A causare il rogo probabilmente un cortocircuito che si è sviluppato in una delle stanze di un appartamento al penultimo piano.

Le fiamme si sono propagate velocemente e c’è stato un grande dispiegamento di mezzi di soccorso: sono arrivati i Vigili del Fuoco da Latina, Velletri, Pomezia ed Aprilia oltre a sette autoambulanze. Tutta la palazzina è stata evacuata e il bilancio è di 20 intossicati di cui 4 in condizioni serie ma non gravi.

L’allarme è scattato subito, ma i soccorsi ci hanno messo un po’ ad arrivare sul posto, i mezzi, infatti, sono stati ostacolati dalla pista ciclabile.

Sul posto anche i carabinieri per capire la dinamica dell’incidente e il sindaco di Cisterna Eleonora Della Penna.