erosione-costa-Amarylli-Latina

I lavori per il ripascimento del litorale di Latina prenderanno il via a breve. E’ apparsa, infatti, sull’albo pretorio del comune, l’ordinanza che interdice, tra il 12 e il 26 aprile prossimi, 400 metri di spiaggia a sud di Capoportiere; tra il 19 aprile e il 17 maggio, invece, l’interdizione riguarderà 750 metri a ridosso dello stabilimento balneare della Polizia.

I lavori in programma dovrebbero essere piuttosto importanti. L’annuncio dell’inizio dei lavori è stato dato dall’assessore Dario Bellini che, sulla propria pagina facebook, ha scritto: “A questi due interventi seguiranno altri 5 interventi richiesti da stabilimenti privati per lo stesso periodo. Mi complimento con i gestori di queste concessioni e credo che questa sinergia d’intenti sia la via giusta per tutelare un bene prezioso. Abbiamo richiesto a Regione Lazio di finanziarci un ulteriore intervento di ripascimento per altri 180.000 euro che potrà far proseguire l’opera iniziata per altre centinaia di metri di spiaggia. È almeno un decennio che il nostro litorale attende queste lavorazioni. Abbiamo aperto una strada davvero importante e in un momento topico per la nostra economia. Bene così!”.

Ricordiamo che dal 2013 non sono più stati fatti lavori di ripascimento. Una ‘manutenzione’ che dovrebbe essere stagionale, visto che l’azione delle maree, unita all’azione erosiva del mare, fa in modo che la sabbia si accumuli a Foce Verde proveniente dal resto del litorale, dove dovrebbe essere riposizionata regolarmente.