domenica 29 Gennaio 2023

Ospedale Fondi a rischio chiusura, la coalizione Parisella scrive ai sindaci del comprensorio

I consiglieri comunali di Fondi della Coalizione di liste civiche per Luigi Parisella Sindaco hanno chiesto, in una lettera indirizzata ai sindaci del comprensorio dell’Ospedale di Fondi (Sperlonga, Lonola, Monte San Biagio e Campodimele), un incontro urgente intercomunale prima della votazione dell’atto aziendale dell’Asl di Latina.

Secondo l’opposizione si tratta di un ulteriore danno inferto all’Ospedale San Giovanni di Dio con conseguenze disastrose per tutti gli abitanti delle aree limitrofe.

“Nella proposta – spiegano i firmatari della lettera Franco Cardinale, Tiziana Lippa, Stefano Marcucci, Luigi Parisella e Luigi Vocella -, pur essendo stata aumentata la consistenza dei posti letto ordinari nel presidio centro da 119 a 144, nell’Ospedale di Fondi è previsto un ulteriore depotenziamento di posti letto scendendo da 48 a 44 e prevedendo una diminuzione del reparto di ostetricia-ginecologia da 20 a 12 posti letto, con l’eliminazione totale dei posti letto in pediatria. Inoltre, nello stesso documento non si dà alcun cenno del ripristino del reparto di chirurgia, dei posti di terapia intensiva, di quelli di cardiologia, come richiesto nella mozione consiliare su richiamata”

Secondo i consiglieri tale taglio porterebbe alla chiusura definitiva del nosocomio ed è per questo importante coinvolgere le forze politiche, amministrative e sociali, per una
mobilitazione dei cittadini del comprensorio di Fondi a tutela dell’Ospedale e dei servizi sanitari del territorio.

Katiuscia Laneri
Giornalista pubblicista dal 1997. Conduttrice, scrittrice, videoreporter pluripremiata e pioniera dei new media. E' stata, tra le altre esperienze, fornitore di servizi per RAI TgR e corrispondente freelance per diverse testate e agenzie nazionali, anche da teatri di guerra quali Afghanistan, Libano e Kosovo. Esperta di economia turistica con la passione per le produzioni televisive.

CORRELATI

spot_img
spot_img