Dopo la manifestazione di Rimini è stata oscurata la pagina Facebook #6000 sardine.

A darne notizia sono gli stessi organizzatori con un comunicato ufficiale.

“La pagina 6000 sardine è stata oscurata pochi minuti fa senza giusta causa ((24 novembre, ore 21). In mancanza di post offensivi, violenti o lesivi dei diritti della persona, è stata comunque bersaglio di un gran numero di segnalazioni. Questo ha automaticamente generato l’oscuramento della pagina. Siamo fiduciosi che possa tornare on-line nelle prossime ore, ma non abbiamo certezza dei tempi. Si vede che un mare silenzioso fa molto più rumore di quanto si possa pensare. #6000sardine”.

Rapidamente tutte le pagine social del movimento, compreso quello di Latina, in Italia hanno ripreso la notizia.