opportunità di lavoro
Giovanni Acampora e Gildo De Angelis

Sviluppare forme di collaborazione fra il sistema delle imprese e gli Istituti tecnici, professionali e i Licei.

E’ la finalità dell’accordo che Confcommercio Lazio ha siglato con l’ufficio scolastico regionale. Un protocollo della durata di 3 anni, che sarà in grado di fornire ai ragazzi gli strumenti indispensabili per l’orientamento e il successo occupazionale.

Il direttore generale, Gildo De Angelis dell’Usr Lazio e il presidente dell’associazione di categoria, Giovanni Acampora, vogliono offrire ai giovani opportunità di lavoro tramite iniziative che stimolino il pensiero creativo, l’innovazione e l’intraprendenza.

A partire da settembre saranno programmati dei seminari per diffondere nelle imprese e nelle scuole il progetto “Ristorazione 4.0, promosso da Fipe, TripAdvisor, The Fork e Foodora.

Le future generazioni faranno tesoro del “potere digitale” per entrare nelle aziende, le quali traggono sempre più vantaggio dalle tecnologie.

“La scuola da una parte, e il mondo delle imprese dall’altra – ha dichiarato Giovanni Acampora – possono e devono alimentare la nascita di una politica strutturale a favore della crescita di nuove competenze contro la disoccupazione. Confcommercio Lazio, insieme a Fipe, intende realizzare un network che consenta di sperimentare la cooperazione tra diversi soggetti (privati e istituzionali) del nostro settore, trasferendo conoscenze e modalità organizzative”.