martedì 7 Febbraio 2023

Operazione Dusty trade, l’avvocato dell’Agenzia delle Entrate risponde al gip

Sono stati ascoltati questa mattina, 26 febbraio, gli indagati coinvolti nell’operazione  della Guardia di Finanza “Dusty trade” finiti agli arresti domiciliari. In particolare davanti al giudice per le indagini preliminari Mara Mattioli è comparsa l’avvocato dell’Agenzia delle Entrate, Tiziana Maiolino, che ha risposto alle domande. Il professionista ha spiegato alcuni contesti e fornito il suo punto di vista.

Si sono invece avvalsi della facoltà di non rispondere il secondo funzionario dell’Agenzia delle Entrate coinvolto, Giovanni Sedia, difeso dall’avvocato Verrino; ma anche Antonio e Andrea Ciccotti e Marco Cristofaro.

Aveva parlato la scorsa settimana anche Andrea Nicastro, che aveva ammesso di chiedere soldi per finanziare la sua dipendenza. Gli altri si erano tutti avvalsi della facoltà di non rispondere, proprio come oggi. Domani saranno sentiti gli altri arrestati.

 

Silvia Colasanti
Giornalista pubblicista dal 2009 ha cominciato a scrivere nel 2005. Laureata in Scienze politiche, con un Master in Diritto europeo, ha lavorato per tre anni (tra le altre esperienze) nella redazione de Il Tempo Latina, poi come redattrice al Giornale di Latina. Si occupa essenzialmente di cronaca, in particolare di cronaca giudiziaria

CORRELATI

spot_img
spot_img