E’ deceduto sul colpo l’operaio di Terracina a lavoro, questa mattina, in un cantiere per la posa dei cavi della fibra ottica a Velletri.

Pietro A., 45 anni, è rimasto vittima di una tragica fatalità: stava manovrando una gru, quando il braccio metallico ha toccato i cavi dell’alta tensione. Una scossa terribile che non gli ha dato scampo, nonostante l’arrivo immediato dei soccorritori.

La tragedia è avvenuta all’ora di pranzo in via Piazza Di Mario.

Sul posto il personale del 118 e gli agenti del Commissariato di Polizia di Velletri; coinvolti anche gli esperti della polizia scientifica per i rilievi del caso.

La salma resta a disposizione dell’autorità giudiziaria.