domenica 28 Novembre 2021

Il reparto di oncologia del Goretti ha letti di ultima generazione grazie ad una donazione

Si è svolta in questi giorni, presso l’ospedale Goretti di Latina, la cerimonia di consegna di quattro letti di ultima generazione donati al reparto di Oncologia. L’iniziativa è stata resa possibile grazie al service “L’unione fa la forza” ideato dal Lions club di Sabaudia e San Felice Circeo Host.

“Tutto è iniziato a gennaio di quest’anno – fa sapere la presidente Lions, Vanda Bellini – quando un infermiere ci ha segnalato la necessità di sostituire i letti del reparto di Oncologia poiché oramai inadatti sia per i degenti che per il lavoro degli operatori sanitari. Seguendo la nostra missione, fondata su principi di solidarietà e opere di beneficienza, ci siamo subito dati da fare. Abbiamo così ideato il service ‘L’unione fa la forza’ e aperto la strada ad una sinergia di intenti che ha visto in prima linea anche il reparto stesso, organizzando una raccolta fondi mirata”.

Dopo diversi mesi, il club è riuscito ad acquistare quattro letti oncologici, equivalenti a circa la metà di quelli in dotazione del reparto, per un importo complessivo di 8.296 euro. Nel dettaglio: la raccolta fondi del reparto Oncologia, organizzata dall’infermiere dottor Manuel Costantini, ha consentito l’acquisto di un letto, un secondo è stato donato da Ida Panusa, past governatrice di distretto Lions, in memoria di Stefano Zappalà, un terzo attraverso una donazione privata in ricordo di Umberto Finocchiaro e il quarto dal club Lions Sabaudia-San Felice Circeo.

I letti sono stati consegnati al reparto il 5 agosto scorso e ieri al secondo piano del padiglione Porfiri del Goretti si è tenuta una breve cerimonia, alla presenza del direttore generale della Asl di Latina Silvia Cavalli, della direttrice sanitaria aziendale della Asl di Latina Laide Romagnoli, del direttore sanitario del Goretti, il dottor Sergio Parrocchia, del primario della Divisione di Oncologia, il dottor Enzo Veltri, del collaboratore professionale sanitario, l’infermiere Costantini, del presidente di zona Lions Maurizio Marini, oltre che della presidente del club Lions Bellini e della signora Panusa Zappalà e di altri soci dello stesso club.

CORRELATI

spot_img
spot_img