Omicidio Willy Monteiro Duarte, processo immediato per i fratelli Bianchi

0
783

I fratelli Gabriele e Marco Bianchi, accusati dell’omicidio di Willy Monteiro Duarte saranno processati con rito immediato. Così ha deciso il giudice sulla base degli evidenti elementi di prova raccolti in fase di indagine.

Il processo inizierà il 10 giugno 2021, nell’aula di Corte d’Assise del tribunale di Frosinone. Sul banco degli imputati, per la morte del giovane di 21 anni, siederanno anche gli altri due imputati per omicidio volontario: Mario Pincarelli e Francesco Belleggia.

Il ragazzo è stato pestato perché aveva osato contrastare il gruppo violento, davanti a un locale a Colleferro. Ma erano stati a bere e a mangiare anche nei locali di Cori, dove uno dei fratelli Bianchi aveva aperto un negozio di frutta e verdura.

Neanche l’arresto li aveva piegati e dalle intercettazioni è emerso pure che fossero contenti e spavaldi perché non gli avevano tolto il reddito di cittadinanza. Della morte di un ragazzino che pesava forse un terzo rispetto a loro, pestato con inaudita violenza senza alcun motivo, sembravano proprio non aver alcun rimorso. A breve inizierà il processo.