sabato 28 Gennaio 2023

Omicidio di Romeo Bondanese a Formia: la decisione del tribunale per i 4 imputati

Il Tribunale per i Minori di Roma ha deciso che i quattro imputati per l’omicidio del 17enne formiano Romeo Bondanese, siano sottoposti al regime di ‘Messa alla prova’. Accolte, quindi, le richieste della difesa per i fatti dello scorso 16 febbraio del 2021, ultimo giorno di Carnevale, in via Vitruvio a Formia.

Nell’ultima udienza del processo per la morte del giovane formiano il gup ha deciso di accogliere le richieste della difesa nei confronti dei 4 imputati, tutti minori all’epoca dei fatti ed originari della provincia di Caserta. I giovani sono accusati di rissa ed uno solo di omicidio.

In particolare, quindi, il giudice ha deciso 12 mesi di messa alla prova per i minorenni imputati per rissa e 24 mesi per il 17enne di Casapulla accusato di essere l’omicida di Romeo, e di aver quindi sferrato la coltellata fatale.

Quella sera, secondo quanto ricostruito dalla Procura per i Minorenni, tra i due, vittima ed omicida, era nato un litigio per futili motivi. Ne è scaturita una rissa nella quale è intervenuto prima il cugino della vittima, quindi gli altri minori casertani per spalleggiare l’amico. Proprio durante la colluttazione il 17enne campano ha sferrato la coltellata a Bondanese colpendolo all’inguine sinistro; il decesso è sopraggiunto per arresto cardiocircolatorio in shock ipovolemico, causato dal colpo di arma bianca ricevuto. Nella colluttazione restarono feriti anche il cugino della vittima, colpito da una coltellata alla coscia destra, e lo stesso baby killer, ferito ad una mano.

Cosa significa ‘Messa alla prova’

La sospensione del processo con messa alla prova è una modalità alternativa di definizione del processo, attivabile sin dalla fase delle indagini preliminari, mediante la quale è possibile pervenire ad una pronuncia di proscioglimento per estinzione del reato, laddove il periodo di prova cui acceda l’indagato / imputato, ammesso dal giudice in presenza di determinati presupposti normativi, si concluda con esito positivo.

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img