venerdì 1 Marzo 2024
spot_img

Omicidio a Nettuno, due stranieri in caserma dai Carabinieri per accertamenti

Sono sue uomini, originari dell’Est Europa, sospettati dell’omicidio ad essere stati portati in caserma al comando dei carabinieri di Anzio per essere ascoltati in merito alla morte di Enzo Vetrano, ucciso questa mattina alle 5,30 circa con un colpo di piccone in via dei Laghi a Nettuno, zona Casello 45.

Si tratta di due persone che in passato avevano svolto dei lavori per Vetrano, persone che lo conoscevano bene, e che di recente più volte gli avevano chiesto soldi.

Ieri l’uomo, come raccontano i residenti della zona, li aveva denunciati per il loro comportamento persecutorio. La posizione dei due è al vaglio degli investigatori.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img