Occupazioni abusive delle case popolari, accordo tra Questura e Ater per contrastare il fenomeno

Accordo tra Questura di Latina e Ater per contrastare le occupazioni abusive delle case popolari. Il Questore di Latina, Giuseppe De Matteis, e il Commissario straordinario dell’Ater, Fabrizio Ferracci, hanno sottoscritto il “Protocollo per la prevenzione ed il contrasto alle occupazioni abusive di alloggi di edilizia residenziale pubblica”.

Il Commissario ha illustrato i dati dello studio di Nomisma sul fenomeno delle occupazioni dal quale emerge che in provincia di Latina nel 2015 sono state 36 di cui 8 nel capoluogo.

Con il protocollo tra Questura ed Ater si potrà prevenire con più efficacia le occupazioni abusive e anche il recupero degli alloggi sarà più facile grazie al supporto delle forze di polizia. Dopo il protocollo siglato con Acqualatina, per rendere efficace il distacco delle utenze nel caso di occupazione abusiva, questo è un ulteriore passo verso il contrasto del fenomeno.

*Foto dalla pagina Facebook di Ater Latina

SHARE