domenica 25 Febbraio 2024
spot_img

Nuovi casi di infezione da zanzara nel sud pontino: la Asl consiglia la disinfestazione

Nelle ultime settimane, San Felice Circeo ha registrato nuovi casi di infezione da zanzara. La notizia è stata comunicata al Comune dalla Asl di Latina, che ha identificato due episodi di arbovirosi, una malattia infettiva trasmessa dalle zanzare. Di conseguenza, sono stati avviati immediatamente interventi di disinfestazione su tutto il territorio comunale.

Gli interventi di disinfestazione prevedono una serie di azioni da eseguire in tre giorni consecutivi, parte delle quali è già stata completata. Il sindaco di San Felice, Monia Di Cosimo, ha emesso due ordinanze di integrazione per garantire l’esecuzione degli interventi in conformità con le disposizioni vigenti.

Inoltre, come misura precauzionale, è stata pianificata una disinfestazione straordinaria per il resto del territorio comunale, al fine di prevenire ulteriori casi di infezione da zanzara. Un’ulteriore ordinanza ha stabilito alcune misure precauzionali che i cittadini dovranno seguire fino alla fine di ottobre per contrastare la proliferazione delle zanzare. Queste misure includono l’eliminazione di acque stagnanti e altre precauzioni simili.

Va ricordato che a San Felice Circeo, durante il mese di agosto, è stato confermato un caso di virus Dengue, contratto da una donna che aveva recentemente viaggiato in Africa. Dopo il ritorno, aveva trascorso un breve periodo nella località costiera del litorale pontino.

Questi interventi di disinfestazione e le misure precauzionali adottate sono fondamentali per la salute pubblica e per prevenire ulteriori casi di infezione da zanzara nella zona di San Felice Circeo. La collaborazione dei cittadini nel seguire le disposizioni è essenziale per affrontare con successo questa situazione.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img