domenica 23 Giugno 2024
spot_img

Non si ferma la striscia di violenza a Sezze: stranieri di fronteggiano con le bottiglie rotte

Un nuovo episodio di violenza ha scosso Sezze, coinvolgendo ancora una volta alcuni stranieri. Questa volta, i protagonisti sono stati due uomini di origine africana che si sono affrontati in una lite furiosa. Erano da poco passate le 23 di ieri sera quando i carabinieri e il personale del 118, giunti sul posto con ambulanza e auto medica, sono stati chiamati a intervenire nella zona di Collemeso.

Uso di Armi Improvvisate

Secondo le prime ricostruzioni, i due uomini, entrambi di circa 40 anni, si sono affrontati utilizzando cocci di bottiglia come armi, probabilmente sotto l’effetto dell’alcool. La violenza dello scontro ha provocato il ferimento di entrambi. Uno dei due, in particolare, è stato sedato e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Goretti. Sebbene le sue condizioni siano serie, non è in pericolo di vita.

Precedenti Episodi di Violenza

Questo episodio di violenza arriva solo pochi giorni dopo un altro scontro analogo avvenuto in pieno centro a Sezze, che ha visto coinvolti due uomini di origine rumena. Inoltre, la comunità è ancora scossa dalla folle notte del 28 aprile, quando un altro straniero, in un episodio apparentemente accidentale, ha sparato e ferito una ragazza di 20 anni.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img