giovedì 2 Dicembre 2021

Non ce l’ha fatta Pedaci, l’uomo investito a Latina dalla consigliera Annalisa Muzio

E’ deceduto ieri in ospedale Giorgio Pedaci, il settantacinquenne insegnante in pensione di Latina, che circa un mese fa fu investito dal suv guidato dalla consigliera Annalisa Muzio, all’epoca dei fatti candidata sindaco.

Appresa la notizia, amici, ex colleghi ed ex alunni lo hanno ricordato con affetto, dedicandogli un pensiero sui social.

I fatti risalgono alla sera del 14 settembre scorso: l’anziano si trovava in strada statale dei Monti Lepini all’ingresso di Latina quando, per cause ancora in corso d’accertamenti, è stato investito dal suv dell’avvocato Muzio in quel periodo impegnata per la campagna elettorale. La ex candidata si è fermata subito a prestargli soccorso ed ha atteso dell’arrivo del personale sanitario in ambulanza.

Giunto al pronto soccorso del Santa Maria Goretti, i medici gli hanno trovato un trauma cranico ed è rimasto ricoverato per settimane in prognosi riservata, fino al decesso.

I Carabinieri della Compagnia di Latina hanno subito sottoposto Annalisa Muzio all’alcoltest e al drug test, entrambi risultati negativi. Secondo gli accertamenti sulla dinamica del sinistro, che ora configura il reato di omicidio colposo stradale, pare che il pedone si trovasse sul bordo della strada quando è stato urtato dalla fiancata del suv che transitava sulla statale e si apprestava a girare per imboccare via dei Volsini.

Katiuscia Laneri
Giornalista pubblicista dal 1997. Conduttrice, scrittrice, videoreporter pluripremiata e pioniera dei new media. E' stata, tra le altre esperienze, fornitore di servizi per RAI TgR e corrispondente freelance per diverse testate e agenzie nazionali, anche da teatri di guerra quali Afghanistan, Libano e Kosovo. Esperta di economia turistica con la passione per le produzioni televisive.

CORRELATI

spot_img
spot_img