lunedì 22 Aprile 2024
spot_img

Ninfa Latina lotta, poi arrende a Civitanova. Il tie-break premia la Lube

di Redazione – La Ninfa Latina si arrende alla Lube Civitanova al tie break. Finisce 3-2 per i padroni di casa nella 3° giornata di Superlega UnipolSai. A Civitanova i pontini fanno paura e sfiorano l’impresa contro la squadra guidata dall’ex tecnico Gianlorenzo Blengini. Ninfa Latina parte bene nel primo set, ma si fa raggiungere e i marchigiani poi ribaltano il risultato: il punteggio finale è di 25-20. Nel secondo parziale i marchigiani si portano avanti, ma Pavlov e Yosifov riequilibrano il punteggio. Ninfa Latina si aggiudica il secondo set per 23-25. Il terzo set si gioca punto a punto, ma è Latina ad aggiudicarselo, ancora per 23-25. Nel quarto set Civitanova si riprende: si lotta per ogni punto, e sono i padroni di casa a stabilire che si va al tie break, aggiudicandosi il set per 25-23. Il set decisivo è più agguerrito che mai, ma Ninfa commete qualche errore e Civitanova non perdona: termina 15-11 per i marchigiani.

Sono rammaricato perche potevamo vincere questa partita – ha commentato l’allenatore Camillo Placì – Poi Juantorena ha tirato fuori dal cilindro quegli attacchi e quelle battute che hanno fatto la differenze”. Placì evidenzia alcune note positive come le giocate a muro. Tuttavia la gara poteva finire diversamente: “C’è il rammarico per una gestione diversa in alcune fasi del gioco – conclude – dobbiamo avere più un atteggiamento da grande squadra”

Lube Civitanova-Ninfa Latina 3-2 (25-20, 23-25, 23-25, 25-23, 15-11)

Lube Civitanova: Stankovic 5, Christenson 6, Juantorena 28, Podrascanin 17, Sabbi 10, Parodi 4; Grebennikov (L), Fei 13, Gabriele 2, Cester, Corvetta. Ne: Vitelli. All: Blengini

Ninfa Latina: Maruotti 10, Mattei, Pavlov 10, Sket 4, Yosifov 10, Boninfante 3; Romiti (L), Krumins, Hirsch 17, Tailli 7, Rossi 10. Ne: Ferenciac. All. Placì

Arbitri: Santi, Satanassi

Note – Durata set: 27‘, 31‘, 33‘, 31‘, 20‘. Totale 2h22’

Spettatori: 2930 per un incasso di 12mila euro.

Civitanova: battute vincenti 3, sbagliate 19, muri 11, errori 29, attacco 48%

Latina: bv 3, bs 5, m 21, e17, a 39%

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img