sabato 24 Febbraio 2024
spot_img

Niente foto col bimbo dopo la comunione per la compagna del padre. Bufera su un parroco pontino

Dopo l’episodio dell’insegnante finita in ospedale dopo un litigio con la dirigente scolastica, Monte San Biagio torna in cronaca per un episodio accaduto durante, o per meglio dire dopo, la cerimonia religiosa della Prima Comunione. Alla fine della celebrazione della Santa Messa presso la chiesa di San Giuseppe Lavoratore, sede parrocchiale degli abitanti di Vallemarina infatti, tutti i neo comunicati si sono schierati, uno alla volta, sui gradini dell’altare. A turno il fotografo o i parenti hanno immortalato la foto dei ragazzi radiosi con i loro genitori.

Protagonista della vicenda il parroco quando uno dei ragazzi si è anche lui avvicinato per essere immortalato sull’altare assieme al papà ed alla sua compagna, che quindi non è la madre del giovane, per altro non presente alla cerimonia. Evidentemente a conoscenza della situazione familiare, il prete si è avvicinato alla famiglia facendo capire chiaramente che lei non poteva essere presente sull’altare e comparire nell’immagine,. Insomma, solo il padre ha potuto essere fotografato. La cosa, ovviamente, non ha mancato di causare sgomento sul momento, ed indignazione subito dopo. Il padre del ragazzo ha voluto informare della cosa il vescovo di Gaeta e poi sui social in molti hanno voluto stigmatizzare il comportamento del religioso.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img