martedì 27 Settembre 2022

‘Nerone’ Pacifici faceva parte della scorta di Moro

Emergono particolari riguardo la figura di Maurizio Pacifici, l’uomo arrestato dalla polizia per i reati legati agli incendi dolosi. Il sessantenne, che soffre di disturbi psichici, faceva parte infatti della scorta di Aldo Moro. Ma il 16 marzo del 1978, giorno del rapimento del leader della Dc, fu sostituito da un collega, morto nella sparatoria. Sembra che lo shock legato a questa esperienza abbia dato origine ai primi problemi di Pacifici che in seguitò lasciò la polizia ottenendo una pensione d’invalidità.

CORRELATI

spot_img
spot_img