Un vero e proprio arsenale di materiale esplosivo ed armi è stato trovato e sequestrato dai carabinieri di Aprilia.

A seguito di accurate indagini i militari hanno arrestato, in via Parigi 8, un uomo di 67 anni di Reggio Calabria.

Il 67enne nascondeva all’interno di cantine comunali abusivamente occupate una pistola semiautomatica Walter Ppt calibro 10×22, completa di 4 cartucce, di provenienza illecita, 38 cartucce calibro 6,35, 10 cartucce riportanti la scritta k 69 455, 89 candelotti di materiale esplodente, privi di marca e descrizione e 503 artifizi pirotecnici, parte dei quali di genere vietato.

Il tutto è stato sequestrato e nel corso delle operazioni svolte sul posto, è sopraggiunta la squadra artificieri ed antisabotaggio del comando provinciale carabinieri di Roma per la messa in sicurezza del materiale recuperato.

L’uomo sarà trasferito nel carcere di Latina.