lunedì 20 Maggio 2024
spot_img

Motocross, il 16enne di Latina Lorenzo Pecorilli ad un passo dal titolo regionale

Siamo ormai agli sgoccioli per il campionato regionale junior 125.

Mancano ancora due prove alla fine della stagione, ma all’alfiere del Motoclub Lazio Racing di Latina Lorenzo Pecorilli potrebbe anche riuscire nell’impresa di laurearsi campiona con una gara di anticipo

Sì perché il 16enne di Latina, ha lo champagne in frigo per brindare a questo titolo che la passata stagione gli è sfuggito per un soffio, quando sul circuito di Fermo si è infortunato seriamente alla clavicola sinistra; un infortunio che gli ha precluso la possibilità di prendere punti importanti nelle tappe successive e facendolo scalare indietro nella graduatoria generale.

L’appuntamento è domenica 26 settembre sul circuito Tuzi di Borgo Santa Maria. Così Lorenzo Pecorilli è a un passo dalla vittoria finale: una doppia affermazione e i 50 punti del bottino di giornata sulla pista di casa significherebbero la vittoria matematica, rendendo di fatto addirittura inutile l’ultima gara. La prossima tappa del campionato regionale di Motocross è il 26 settembre sul circuito Tuzi di Borgo Santa Maria a Latina, poi settima tappa il 17 ottobre sulla pista di Rignano Flaminio a Rignano Flaminio (Roma). A conti fatti Pecorilli potrebbe conquistare matematicamente il titolo proprio sulla pista di casa, che conosce molto bene, essendo il suo terreno di allenamento quotidiano. Una doppia vittoria da parte sua gli potrebbe consegnare il trofeo di campione regionale con una giornata d’anticipo.

Da quando lo scorso anno si è consumato lo psicodramma dell’infortunio ne sono passate al Club di Latina. Infatti, Pecorilli è passato sotto la guida tecnica di Daniele Bricca, che ne ha forgiato il carattere, la tempra e la tenuta di gara. “Lorenzo ha grandi potenzialità fisiche e atletiche nonché capacità tecniche, da quando l’ho preso in cura ho capito che necessitava di una sferzata professionale”. Infatti, accanto a Simone Paolucci è arrivata la figura del sergente di ferro Bricca, un grande passato nel motocross italiano e costaricense, per insegnargli quel rigore e quella disciplina che poi plasmano un campione.

Conti alla mano, a due tappe dalla fine del circuito regionale categoria junior classe 125 Lorenzo Pecorilli si potrebbe avvicinare alla conquista del titolo 125 junior proprio sulla pista di casa sua, in terra pontina. Infatti, dopo aver dominato sul circuito Tridente di Nettuno (Roma), che rappresentava l’ultima tappa prima della pausa estiva per concedere lo svolgimento dei Campionati italiani di categoria, il pilota è ancora saldamente al comando. La classifica dopo la quinta gara dice che Lorenzo Pecorilli è in testa con 235 punti, seguito a quota 190 da Mattia Onofri (Club Il Tridente), appaiato in graduatoria da Yordanov David Volodiev (Club Val Tura), seguito in quarta posizione da Giordano Battistoni (MC Scuderia Milani) a quota 172, a ruota a 166 Marco Martufi (MC Lazio Racing), fino a Francesco Di Pucchio a 105 punti in ottava posizione, compagno di squadra del club dello stesso Pecorilli.

Sempre sul circuito di Borgo Santa Maria correranno anche Lorenzo Di Pucchio nella 85 senior, Thomas Biagioli (85 Junior) mentre assisteremo all’esordio di Marco Frascone (categoria 65 debuttanti) e Flavio Esposito (MX2 Challenge).

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img