Cattedrale San Marco Latina
La Cattedrale di San Marco a Latina

Si terranno oggi, lunedì 16 aprile, alle 15 presso la cattedrale di San Marco a Latina, i funerali di Stefano Zappalà. L’ex eurodeputato, anche assessore regionale e sindaco di Pomezia, è morto nella notte tra sabato e domenica presso l’ospedale Santa Maria Goretti di Latina.

Tanti i messaggi di cordoglio arrivati dal mondo della politica pontina, in lutto per la perdita di una persona che fu tra i fondatori di Forza Italia.

“Se ne é andato un pezzo importante della vita politica della nostra provincia e della nostra città – ha di chiarato Nicola Calandrini, coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia e consigliere comunale a Latina -. Al fianco di Stefano ho condiviso parte del mio percorso politico, dell’esperienza esaltante della prima Forza Italia, è con lui che ho collaborato presso l’assessorato al turismo della regione Lazio, tappa importante per la mia maturazione politico-amministrativa.Alla notizia inaspettata della sua scomparsa, sono rimasto particolarmente scosso. Mi mancheranno i confronti, spesso anche aspri, non lo nascondo,che ho avuto con lui, sempre rispettandolo come uno dei politici pontini più acuti ed efficaci. Non aveva un carattere facile, ma credo che questa sia una delle caratteristiche proprie delle grandi persone. Oggi è per me un giorno di lutto, condiviso da tutta la comunità di fratelli d’Italia, nel quale esprimo soprattutto la mia vicinanza e le mie più sentite condoglianze alla cara moglie Ida. Ciao Stefano”.

“Sgomento e profondo cordoglio alla Famiglia per l’improvvisa scomparsa dell’On. Stefano Zappalà a nome mio e di tutta la Lega in Provincia di Latina al lutto, si accompagna al dolore della scomparsa per una personalità che piangiamo per la sua passione politica e l’attività fatta per la terra Pontina”, ha detto il coordinatore regionale della Lega Francesco Zicchieri.