sabato 13 Luglio 2024
spot_img

Morte di Satnam: le riflessioni su agricoltura, natura e rispetto dei diritti umani adal direttore dell’Ente Parco del Lago di Fondi

L’indecente episodio che ha riguardato la tragica fine del povero bracciante indiano che lavorava a Latina, ha indotto una profonda riflessione a Lucio De Filippis, Direttore dell’Ente Parco dei Monti Ausoni e Lago di Fondi, in merito ai temi del rispetto della dignità della persona e della sacralità della vita umana. “Per contrastare le distorsioni di un’agricoltura dominata dalla brutale logica del profitto e finalizzata ad alimentare consumi spesso superflui, è necessario un cambiamento radicale dei nostri stili di vita”.

Una Tragedia che Interpella Tutti

“Il decesso di Satnam Singh, avvenuto il 19 giugno a Latina, mette in evidenza le inaccettabili condizioni di lavoro cui sono costretti molti immigrati in Italia e l’orrore di un sistema che privilegia l’interesse economico a discapito dell’umanità e della pietà. Questa tragedia richiama l’attenzione sulle cause etiche alla base del fenomeno dello sfruttamento”.

Il Problema del Caporalato

“Il caporalato è strettamente legato a una società che sembra aver perso i suoi valori fondamentali, negando il rispetto dei diritti umani e il valore della vita. Non si tratta solo di guerre e nuove forme di schiavitù, ma anche di una società incapace di cambiare modelli di vita non più sostenibili, che accentuano le disuguaglianze economiche e sociali”.

L’Impatto dell’Agricoltura Intensiva

“Il miraggio del profitto ha portato all’adozione indiscriminata di colture intensive, che impoveriscono i suoli e inquinano l’ambiente con diserbanti e pesticidi. La necessità di ridurre i costi di produzione ha favorito l’uso di manodopera irregolare, mal retribuita e non tutelata in termini di sicurezza”.

Consumare Meno e Meglio

Consumare meno, puntando sulla qualità, avrebbe molteplici effetti positivi:

  • Riduzione del rischio di malattie legate a un’alimentazione scorretta.
  • Contrasto allo sfruttamento dei lavoratori e miglioramento della qualità dei prodotti agricoli.
  • Salvaguardia degli ecosistemi agricoli attraverso una diversificazione produttiva.

Il Ruolo dell’Ente Parco

“Il tema del lavoro degli immigrati nei campi riguarda anche la Piana di Fondi. L’Ente Parco Monti Ausoni e Lago di Fondi può contribuire sensibilizzando l’opinione pubblica e gli agricoltori sui problemi legati allo sfruttamento, attraverso iniziative di educazione interculturale e ambientale”.

Iniziative Future

“L’Ente Parco sta studiando una serie di eventi per promuovere l’integrazione, l’agricoltura sostenibile e la commercializzazione tramite “filiere corte”. Queste iniziative mirano a mitigare il cambiamento climatico e ridurre le ingiustizie globali, promuovendo una sana alimentazione e un consumo responsabile delle risorse naturali”.

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img