sabato 2 Luglio 2022

Monza Taiwan Excellence Latina 3-0: con una sconfitta in semifinale termina la stagione

La Taiwan Excellence Latina viene sconfitta 3-0 dalla Gi Group Monza, nella sfida che strappava l’accesso alla finale valida per la Challenge Cup. L’andata della semifinale, in casa della Top Volley, il Palabianchini, era finita, dopo 5 lunghi e combattuti set, a favore di Monza. Il ritorno ha visto la Gi Group che in tre set ha chiuso la pratica, avvantaggiata anche del fattore casa.

Monza ha messo in campo un grande gioco, quasi sempre in vantaggio sulla Top Volley. Muri e ace sono stati i protagonisti del primo set, firmati proprio dalla formazione casalinga. La Top Volley dall’altra parte della rete risponde bene con Gitto e Savani. Nonostante l’equilibrio del primo set, sono i padroni di casa a chiudere il parziale per 25-22, con Plotnyskyi a mandare in vantaggio la Gi Group Monza 1-0.

Qualche errore di troppo penalizza i nerazzurri nei primi scambi del secondo set. Si continua in parità, con botta e risposta da una parte e dall’altra. Le squadre motivate per portare a casa il risultato ma ancora una volta è il servizio a mandare avanti la formazione casalinga. La Top Volley non riesce a recuperare il divario, e ancora la Gi Group Monza chiude il secondo set 25-22, andando 2-0 nel parziale set.

Anche il terzo set vede protagonista i padroni di casa. La Top Volley subisce  l’attacco avversario, positivo del 51%, ma soprattutto il servizio, che vede i 10 punti contro uno solo dei nerazzurri. La formazione di Vincenzo Di Pinto non riesce a fermare Monza, che porta casa anche il terzo set, con lo stesso punteggio dei precedenti: con 25-22 porta a casa la finale, eliminando la Taiwan Excellence Latina.

Finisce qui infatti la stagione della Top Volley Latina che, nelle 5 gare stagionali con Monza, non ne è mai uscita vittoriosa. Ma esce a testa alta, fiera e orgogliosa del traguardo raggiunto.

Gabriele Maruotti, a  fine partita commenta: “Rimpianti? Forse più per come è andata in campionato che per questa semifinale. E’ mancata la costanza, e  questo ci lascia con un po’ di rammarico.”

CORRELATI

spot_img
spot_img