martedì 30 Novembre 2021

Monte Acqua Puzza, a Bassiano 1 mln di euro per sistemare il versante occidentale

Il Comune di Bassiano riceverà 1 milione di euro per la sistemazione del versante occidentale del Monte Acqua Puzza su Strada provinciale Sermoneta.

Il terreno di proprietà del Comune di Bassiano, ma localizzato nel territorio di Sermoneta, ha subito a causa delle calamità naturali diversi rischi di dissesto idrogeologico per questo l’amministrazione comunale ha messo in campo una “politica per il miglioramento della salvaguardia del territorio e la valorizzazione ambientale, questo dopo l’appalto appena posto in essere per il miglioramento della raccolta differenziata nei Comuni di Rocca Massima e Cori che vede Bassiano Capofila, altresì la consegna dei lavori per la risistemazione delle isole ecologiche”. Così ha spiegato il sindaco Domenico Guidi.

“La politica posta in essere dal Comune di Bassiano – ha proseguito il presidente del consiglio Costantino Cacciotti – è per una visione omogenea e comprensoriale del territorio, che ci si augura possa portare ad una nuova stagione di unione e condivisione”.

”Faccio i miei complimenti agli uffici – ha aggiunto l’assessore all’Ambiente Lorenzo Bernabei – che senza sosta si sono prodigati per il raggiungimento di questo importante traguardo amministrativo, i nostri uffici sono ormai da anni un punto di riferimento regionali per il conseguimento dei finanziamenti”

I fondi assegnati alla Regione Lazio fanno parte del Fondo di Solidarietà dell’Unione Europea e sono destinati al “Piano degli interventi per l’esecuzione delle operazioni essenziali di emergenza e recupero connesse agli eventi calamitosi verificatisi nel periodo 30 ottobre – 30 novembre 2019.

CORRELATI

spot_img
spot_img