mercoledì 5 Ottobre 2022

Monta San Biagio, è Anna Maria Ferreri il nuovo presidente territoriale dell’Anmil Latina

È Anna Maria Ferreri, già assessore ai Servizi Sociali del Comune di Monte San Biagio, il nuovo presidente territoriale dell’Anmil Latina (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro).

“Questa nomina mi riempie di orgoglio – commenta la neoeletta numero uno della sezione provinciale del sodalizio che tutela le vittime di infortuni sul lavoro, le vedove e gli orfani dei caduti dal 1943 – sia per il ruolo che ricoprirò nei prossimi anni ma anche per l’unanimità della votazione”.

Il cambio al vertice si è reso necessario dopo la recente nomina a Vice Presidente Nazionale di Debora Spagnuolo, per incompatibilità con il ruolo di Presidente Territoriale della sede di Latina che ha portato a nuove elezioni.

Al termine delle consultazioni è stata quindi eletta la 60enne Anna Maria Ferreri, amministratore del paese presepe e le stessa vittima di un grave incidente sul lavoro avvenuto in itinere.

L’intero Consiglio ha ritenuto la candidata degna di stima e di fiducia, in quanto molto impegnata nel sociale e sempre disponibile ad aiutare chi ne ha bisogno.

“Faccio parte dell’ANMIL dal 2016 – aggiunge – ho già combattuto al fianco dei numerosi iscritti ardue battaglie volte alla ricerca della diffusione culturale della sicurezza sul lavoro e la tutela dei lavoratori infortunati e delle loro famiglie.

La sede ANMIL di Latina continuerà a lavorare come fatto fino ad ora, auspicando una maggiore e costante presenza sul territorio e nelle sedi istituzionali, azione che servirà a monitorare le attività di supporto ai lavoratori infortunati e alle famiglie, di chi, invece, sul lavoro, ha lasciato la propria vita. Molte sono le difficoltà che ci aspettano ma con costanza e determinazione si potranno raggiungere ottimi risultati”.

La presidente uscente Debora Spagnuolo resterà comunque nel Consiglio in qualità di Vice Presidente.

Completano l’eccellente squadra i consiglieri: Gianni Del Vescovo, Angelo Di Girolamo, Erasmo Lombardi, Giuseppe Muccitelli e Marco Pannozzo.

ANMIL LATINA continuerà a portare avanti la propria missione, tenendo accesi i riflettori sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.

CORRELATI

spot_img
spot_img