pasquale cardillo cupo
Pasquale Cardillo Cupo

di Daniela Pesoli – E’ stato rimesso in libertà il 46 enne di Minturno arrestato nei giorni scorsi dai carabinieri di Cellole perché trovato in possesso di 50 grammi di cocaina che l’uomo aveva nascosto negli slip.

Era stato fermato mentre percorreva alla guida della sua macchina la via Domiziana, in direzione Scauri. La perquisizione effettuata dai militari dell’Arma aveva portato al rinvenimento della droga e all’arresto.

Rinchiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere e assistito dall’avvocato Pasquale Cardillo Cupo, il 46enne di Minturno aveva dichiarato al giudice delle indagini preliminari che la droga era una scorta personale.

Una volta ottenuti gli arresti domiciliari del suo assistito, l’avvocato Cardillo Cupo ha presentato un ricorso al tribunale del riesame di Napoli che ha disposto la rimessione in libertà dell’uomo con il solo obbligo di non lasciare il comune di Minturno.