martedì 28 Giugno 2022

Minturno, sette lavoratori a rischio. Fissato l’incontro per discutere la vertenza Solera Italia

di Daniela Pesoli – E’ fissato a giovedì prossimo un incontro tra le parti per discutere dei licenziamenti che la società Solera Italia, con sede anche a Minturno, avrebbe intenzione di effettuare a causa di una dichiarata crisi del mercato digitale di cui si occupa, il settore dei sistemi software per le compagnie di assicurazione.

La società ha annunciato il licenziamento di trenta operatori in tutta Italia, sette dei quali in servizio a Minturno. Provvedimenti subito contestati dai sindacati, che hanno già portato la vicenda al vaglio del Ministero del lavoro con l’obiettivo di scongiurare la perdita occupazionale in un momento particolarmente delicato per l’economia anche per l’emergenza sanitaria in atto.

Il Ministero del lavoro cerca di mediare tra le richieste dell’azienda e le aspettative dei lavoratori, tutti operatori specializzati, cercando soluzioni alternative ai licenziamenti come la cassa integrazione o altri ammortizzatori sociali.

La vertenza, hanno sottolineato i sindacati di categoria, cade in un momento drammatico per il tutto il Paese ed è necessario un atto di responsabilità da parte di tutti, a cominciare dalla Solera Italia chiamata a rivedere un provvedimento che metterebbe i lavoratori nella condizione di non riuscire più a trovare un’occupazione.

CORRELATI

spot_img
spot_img