espulsione

Un uomo di 59 anni è stato denunciato per i reati di omessa custodia delle armi e minacce aggravate.

Il 59enne, di Minturno, ha puntato il proprio fucile verso un cane minacciando di ucciderlo perché a suo dire colpevole di rovinargli il raccolto nel terreno di sua proprietà.

A seguito di perquisizione domiciliare, i militari hanno sequestrato un fucile custodito in cantina ed altri tre fucili regolarmente detenuti, custoditi all’interno di una fuciliera.