ospedale Gemelli

Ancora un caso di Covid 19, a Minturno, nella famiglia del consigliere comunale Francesco Sparagna.

Dopo il caso del padre Alessandro, anche la sorella Maria Cristina è risultata positiva al virus. Una situazione ancora più delicata perché la donna, apprezzato medico oculista, si trova alla 35esima settimana di gravidanza. Ieri sera è stata ricoverata al policlinico Gemelli di Roma.

A renderlo noto è il marito Mario Sangiuolo sul profilo Facebook del sindaco di Minturno, Gerardo Stefanelli, per avvertire chi negli ultimi quindici giorni ha incontrato la dottoressa Sparagna nel caso fossero sfuggite agli accertamenti in corso.

“Ovviamente – scrive Mario Sangiuolo, anch’egli oculista – vale anche da avvertimento per le persone da me viste negli ultimi quindici giorni, per motivi squisitamente professionali o per necessità primarie”.

Quindi aggiunge: “Io e mia figlia stiamo bene, non presentiamo alcun sintomo. Grazie a Dio la mia attività professionale, sia ospedaliera che extra, è stata nelle ultime settimane limitata a quelle prestazioni svolte in regime di urgenza dalle quali un medico non si può esimere. Tutto ciò è avvenuto rispettando i più ferrei protocolli. Mi trovo in quarantena da giovedì 19 marzo, appresa la positività di mio suocero Alessandro Sparagna”.