Seminarte
Il Castello baronale di Minturno

di Daniela Pesoli – Il sindaco di Minturno, Gerardo Stefanelli, ha attivato il centro operativo comunale (Coc) per predisporre i servizi necessari ad impedire ai cittadini di effettuare spostamenti impropri a Pasqua e Pasquetta, temendo in particolare i pericolosi trasferimenti nelle seconde case da altre zone.

La polizia locale di Minturno ha avuto disposizione di intensificare i controlli, che verranno estesi anche alle ore notturne, in sinergia con le altre forze dell’ordine per mettere in campo un piano di interventi mirato e dall’effetto deterrente.

Gli accessi alla città saranno sorvegliati attivamente, con una vigilanza serrata sulla Variante Appia e agli ingressi da Formia e dalla superstrada 630 Formia- Cassino.

Intanto, questa mattina il sindaco ha firmato l’ordinanza che dispone la chiusura delle attività commerciali nei giorni di Pasqua e Pasquetta, eccezion fatta per farmacie e parafarmacie, come stanno facendo altri primi cittadini sempre per ridurre al massimo la presenza di gente in strada nei due giorni di festa.

Una serrata, comunque, che sarà attuata in tutto il Lazio come ha già annunciato la Regione.