Anche a Minturno un’iniziativa solidale per venire incontro alle persone più fragili e vulnerabili e che nel contempo che può aiutare anche l’economia cittadina durante l’emergenza Coronavirus.

E’ nata da una collaborazione tra Confcommercio Lazio Sud – Minturno-Scauri e il Comune di Minturno, che hanno attivato un servizio per ricevere gratuitamente a casa la spesa o altri beni necessari.

Il progetto che vede coinvolte numerose attività nostre associate della città – ha dichiarato il presidente di Confcommercio, Antonio Lungo – va incontro alle misure previste dal decreto del Presidente del consiglio dei ministri del 4 marzo 2020, emanato per il contenimento del contagio da Coronavirus, che raccomanda  a tutte le persone anziane o affette da patologie croniche o con stati di immunodepressione congenita o acquisita di evitare di uscire dalla propria abitazione o dimora fuori dai casi di stretta necessità e di evitare comunque luoghi affollati nei quali non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro”.

Il servizio è attivo da ieri.