Un uomo di 37 anni di Minturno è stato denunciato dai carabinieri perchè ritenuto responsabile del reato di inosservanza degli obblighi ai quali era stato sottoposto dal giudice per le indagini preliminari presso il tribunale di Cassino.

In particolare il suddetto, avendo trascorso un periodo agli arresti domiciliari per il reato di estorsione a danno dei genitori adottivi, aveva successivamente più volte violato l’obbligo impostogli dall’autorità di presentarsi alla polizia giudiziaria.