di Daniela Pesoli – Dal Ministero dei beni culturali arriva un finanziamento di 450 mila euro per la valorizzazione del tratto di via Appia che comprende l’area archeologica Castrum di Minturno.

I fondi sono stati richiesti in base all’accordo di programma stipulato da Soprintendenza e Comune di Minturno.

I lavori inizieranno a breve e andranno ad aggiungersi agli interventi già in corso nell’area dell’antica Minturnae per recuperare altro materiale archeologico dopo i reperti venuti alla luce in precedenza, in questo caso finanziati per un milione di euro sempre dal Ministero di beni culturali.

L’area archeologica di Minturnae è ricca di testimonianze del passato e lo confermano gli investimenti fatti dal Ministero negli ultimi anni in questa zona, grazie ai quali sono stati scoperti importanti reperti attualmente custoditi in vari musei italiani e stranieri.