Albanese arrestato a Fondi

Un cittadino di origine albanese è stato arrestato ieri a Fondi dopo avere passato la giornata a seminare il panico in città.

Ieri mattina il primo intervento degli uomini della Polizia di Stato del Commissariato di Fondi. Gli agenti dopo la chiamata al 113 si sono portati in una casa di Borgo Sant’Antonio dove era stata segnalata una violenta lite familiare. Qui gli agenti hanno appurato la presenza del 28enne di origine albanese, già noto per i suoi precedenti, intento a litigare con la madre e il fratello.

Motivi economici avrebbero scatenato la sua furia. Non curante della presenza delle forze dell’ordine, ha impugnato un asse di legno con cui ha tentato di colpire in testa il fratello (per altro disabile). Gli agenti lo hanno fermato. Nel frattempo la sua furia gli aveva fatto distruggere casa, completamente messa a soqquadro e con porte e vetri infranti.

Immediatamente, su disposizione dell’autorità giudiziaria, per lui è stato disposto l’allontanamento dalla casa familiare, oltre alla denuncia per maltrattamenti in famiglia, lesioni e danneggiamenti. 

In serata nuove chiamate al 113 segnalavano un tentativo di furto di auto da parte di un cittadino straniero, mentre un altra segnalazione parlava di un furto di auto avvenuto, da parte di quella che sembrava la stessa persona. L’uomo brandiva un coltello e poi con l’auto rubata si era diretto verso Terracina.

Dalle descrizioni gli agenti hanno intuito che si trattasse del 28enne già denunciato in mattinata, e infatti per rintracciarlo è stato sufficiente riportarsi a Borgo Sant’Antonio, nei pressi della casa familiare. Qui l’uomo è stato fermato, con non poca difficoltà. All’interno della macchina è stato trovato il coltello utilizzato per la rapina.

Questa volta è scattato l’arresto, con l’accusa di  furto aggravato e rapina aggravata, con conseguente traduzione presso la casa circondariale di Latina a disposizione della Competente A.G..

La Polizia di Fondi sta compiendo ulteriori accertamenti per verificare che la persona arrestata non sia responsabile anche del furto di uno moto avvenuta a Roma. Il veicolo a due ruote è stato rintracciato proprio a Fondi lunedì scorso, durante un incidente stradale tra lo stesso e una macchina. A guidare la moto, per altro senza patente, c’era proprio il 28enne arrestato.