Un gesto estremo le cui tragiche conseguenze sono state evitate grazie all’intervento dei carabinieri del nucleo radiomobile di Modena.

Una donna questa mattina, ha minacciato il suicidio.

Si tratta di una 50enne, originaria di Latina che era salita su un traliccio alto dieci metri che sovrasta i binari della stazione di Castelfranco Emilia.

Due militari dell’Arma sono riusciti ad arrampicarsi sulla struttura-ponte.

La donna, con problemi psichici, chiedeva dei soldi e così i carabinieri, dopo averla tranquillizzata, le hanno dato 100 euro in modo da poterla trattenere per un braccio e metterla in sicurezza.

Successivamente sono riusciti a convincerla, dopo una trattativa di 45 minuti, a scendere dal traliccio.

La donna, senza fissa dimora è stata affidata al personale sanitario del 118 per le cure del caso.