Home Dai Comuni Miele, Lega: “Antonio Mallamo commissario straordinario alla Roma – Latina”

Miele, Lega: “Antonio Mallamo commissario straordinario alla Roma – Latina”

L'Onorevole Giovanna Miele, Deputata della Lega della provincia di Latina, torna a parlare dello sblocco, annunciato nei giorni scorsi

0

L’Onorevole Giovanna Miele, Deputata della Lega della provincia di Latina, torna a parlare dello sblocco, annunciato nei giorni scorsi, dei lavori per la Roma – Latina.
“Una buona notizia per i cittadini pontini e per l’economia della provincia di Latina e del Lazio. Il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini, leader della Lega, ha individuato, d’intesa con la regione Lazio, il commissario straordinario per l’autostrada Roma-Latina. Si tratta di Antonio Mallamo. La nomina sarà proposta al prossimo Consiglio dei ministri. L’obiettivo è sbloccare i cantieri e tagliare la burocrazia, a servizio delle collettività locali”.
“Ringrazio il nostro sottosegretario Claudio Durigon che ha avuto un ruolo centrale nella vicenda, ma soprattutto ringrazio il segretario della Lega e Ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini, che tra l’altro domani alle ore 15 sarà a Latina presso la Camera di Commercio per un incontro con il mondo produttivo locale – dice l’Onorevole Miele – per aver deciso di affrontare con decisione e in maniera rapida il dossier della Roma-Latina. Un’infrastruttura attesa invano per anni da tutto il mondo produttivo e imprenditoriale locale, che finalmente potrà dotare la provincia di Latina di un collegamento moderno, efficiente e veloce con la Capitale e con il resto della rete autostradale italiana. Si tratta di un passo decisivo per affrontare il gap infrastrutturale che in questi decenni ha penalizzato la nostra provincia e che deve essere finalmente superato anche con il contributo della nuova amministrazione Regionale di cui la Lega con il Presidente Francesco Rocca sarà sicura protagonista. Subito dopo le elezioni Regionali del 12 e 13 Febbraio, dunque, si dovranno affrontare con la stessa determinazione i dossier della Pedemontana Formia-Cassino e quello della Mare-Monti a Latina”.

Così in una nota

Exit mobile version