lunedì 17 Gennaio 2022

Mercato della marijuana light: al top anche dopo la sentenza della cassazione

Lo scorso maggio, l’opinione pubblica è tornata a discutere della vendita della cannabis light, in seguito della sentenza della Corte di Cassazione, che ha imposto il ritiro di alcune tipologie di derivati dal mercato: ciò in quanto contenenti percentuali di THC superiori a quelle autorizzate dalla legge del 2016.

Nonostante il clamore mediatico, quindi, il mercato della marijuana light realizzata nel rispetto della normativa esistente non si è arrestato, rimanendo – dati alla mano – sempre al top. In questo contesto, sono gli shop online che continuano a registrare le percentuali di vendite più alte: poter contare su rivenditori autorizzati, forniti e affidabili, come per esempio JustBob, trasmette infatti fiducia a qualsiasi potenziale cliente.

La scelta dei Kit a portata di click

Uno dei vantaggi enormi che JustBob offre ai suoi clienti è quello di poter acquistare dei veri e propri kit di prova, che consentono a seconda della grandezza degli stessi, di poter sperimentare 8 o 12 diverse qualità di cannabis, ciascuna nella quantità di un grammo: si va dal gusto Bubblegum, passando per quello Master Kush, arrivando al Melon Kush.

Navigando sul sito web dello shop, ogni cliente o potenziale cliente, avrà la possibilità di studiare nel dettaglio ogni tipologia di marijuana light, andando a scoprirne le caratteristiche, il luogo di coltivazione e tutto ciò che c’è da sapere in materia.

Vendite al massimo grazie all’affidabilità del venditore

Un venditore affidabile, recensito positivamente da un gran numero di consumatori, è senza dubbio una delle motivazioni che incentivano il cliente a continuare ad acquistare, rassicurandolo sulla qualità del servizio offerto.

Poter avere a disposizione, direttamente a casa propria, tutto ciò che si è ordinato in rete è altra fonte di tranquillità mentale per il cliente, che potrà risparmiare tempo evitando di recarsi, in prima persona, presso un negozio fisico. La privacy, anche se si tratta di prodotti totalmente legalizzati, è sempre importante e i clienti sembrano preferire la consegna a domicilio, in forma anonima.

L’importanza della consegna a domicilio

Grazie a JustBob, sarà sempre possibile ricevere a domicilio la marijuana light scelta ed ordinata online. I tempi di attesa in tutto lo stivale sono davvero brevi: infatti, in 24/48 ore si riesce a ricevere tutto ciò che è stato ordinato.

Ma non solo, per i clienti di Milano è garantita la consegne in giornata, entro 12 ore dal ricevimento dell’ordine, anche di sabato e domenica. Questo enorme vantaggio sembra essere tra i motivi principali della fidelizzazione dei clienti.

Accessori direttamente a casa

Altro fattore da prendere in considerazione riguarda i vari accessori legati alla marijuana light: grinder, trita erba, coni. JustBob permette ai suoi clienti di poter scegliere tutto l’occorrente e di ordinarlo assieme alla canapa, o in un altro momento.

Poter accedere ad ogni tipo di accessorio utile all’assunzione di marijuana light è molto importante; avere tutto a disposizione in un unico momento permetterà al cliente di vivere in maniera più tranquilla la consegna. Come detto precedentemente, il pacco arriverà in forma totalmente anonima, garantendo la privacy del cliente.

CORRELATI

spot_img
spot_img