Eliminato per un ingrediente usato in modo sbagliato, Giovanni Gaetani lascia la cucina di Masterchef dopo un invention test deludente.

Grande ospite della puntata è stato lo chef Gianfranco Vissani: a partire da un suo piatto gli aspiranti Masterchef si sono dovuti cimentare a creare una ricetta con gli stessi ingredienti del maestro.

Non era una prova facile e Vissani si è dimostrato molto esigente e non ha voluto nemmeno assaggiare alcuni piatti degli aspiranti chef.

Alla fine tra i peggiori sono stati chiamati Mattia, Lucia e Giovanni. Per gli chef l’errore di Giovanni è quello più grave: aver utilizzato il basilico a crudo, il cui sapore ha rovinato tutto il piatto. Un errore che ha deluso sia Barbieri che Vissani e che è costato carissimo al dottorando in Filosofia di Gaeta che aveva conquistato, con il suo modo concettuale di fare cucina, la stima di Bastianich.

Giovanni è andato via dopo aver abbracciato gli chef e tra le lacrime di Erica con la quale si era creato un feeling particolare.