Lunedì 11 gennaio è stata organizzata una mobilitazione degli studenti delle scuole superiori sul territorio di Latina. Una mobilitazione organizzata dal sindacato ‘Rete degli Studenti Medi‘.

Stando a quanto riportano gli organizzatori, c’è stata una grande partecipazione: più di 100 studenti in assemblea e circa 1000 hanno seguito la diretta interagendo e commentando; tutte le proposte fatte e le problematiche presentate sono state raccolte.

Questa assemblea in gran parte multimediale ha prodotto una lettera indirizzata al Prefetto di Latina Maurizio Falco, che ha ricevuto gli studenti durante il presidio organizzato in Piazza della Libertà.

“L’incontro con il Prefetto – scrivono in una nota – si è rivelato estremamente utile, ma rappresenta l’inizio.

Parteciperemo ad un secondo incontro che veda come interlocutori non solo il nostro sindacato e la Prefettura, ma tutta la comunità studentesca e le varie istituzioni che hanno l’onere di amministrare la scuola”.

“Fiduciosi del sincero desiderio delle istituzioni – concludono – di ascoltarci e collaborare, attendiamo di avere l’opportunità di illustrare le nostre proposte sotto un profilo tecnico e operativo, al fine di fare la nostra parte per garantire agli studenti il diritto all’istruzione”.