E’ finito nel carcere di Latina un uomo di 63 anni di Sonnino.

L’accusa è quella di maltrattamenti in famiglia.

I carabinieri hanno dato esecuzione ad un’ordinanza emessa dalla procura della Repubblica presso il tribunale di Latina che concordava con le risultanze investigative raccolte dai militari.

L’uomo è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria.