Commissariato di Polizia di Cisterna
La sede del Commissariato di Polizia di Cisterna

Ennesimo caso di maltrattamenti in famiglia a Cisterna. Il protagonista è un giovane di 32 anni, per cui è scattato l’arresto con un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

L’uomo, da tempo era  imputato per gravi maltrattamenti in famiglia ai danni di sorelle e genitori. Su di lui gravava già la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare.

Le indagini hanno dimostrato che si era di nuovo insediato nella casa di famiglia, picchiando il padre a tal punto che l’uomo è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso. Inoltre, in casa imponeva la presenza di un’occasionale compagna.

Pretendeva inoltre soldi e servizi. Troppo per la famiglia, vessata.