truffa auto d'epoca Fondi

Denunciata per i reati di “truffa e falsità in scrittura privata”.

Si tratta di una donna di 59 anni di Napoli che, tramite il web, con artifici e raggiri e dietro la falsa promessa di stipulare una polizza per la copertura assicurativa di un veicolo, è riuscita a farsi accreditare 390 euro.

Peccato che l’associazione non sia mai stata stipulata. Vittima un ragazzo di 28 anni di Maenza.